In Viaggio sul Treno della Musica con Uploadsounds

Un viaggio speciale sul Treno della Musica

Ho sempre amato viaggiare accompagnata dalla musica. Spesso quando ascolto dopo un po’ di tempo una canzone, mi tornano alla mente proprio i momenti vissuti durante il viaggio, ed è come viaggiare di nuovo. Come perdere l’occasione di vivere un viaggio sul Treno della Musica? Non perdete il racconto della nostra esperienza vissuta proprio a bordo di questo treno.

Questa volta più di ogni altra, l’importate è stato proprio “il viaggio” e non la meta. Il lento scivolare sui binari, l’osservare il paesaggio al di là del finestrino e viaggiare anche con la mente al ritmo di ottima musica, rigorosamente dal vivo.

In Partenza sul Treno della Musica

 

Il Treno della Musica di Uploadsounds

Questo treno è stato allestito in occasione del lancio di Uploadsounds, una piattaforma musicale dell’Euroregione per la promozione dei giovani musicisti del Trentino, dell’Alto Adige e del Tirolo.

Un viaggio alternativo ed inusuale che ci ha lasciato addosso ancora più voglia di continuare a viaggiare, vedere luoghi nuovi sempre con una coalonna sonora d’eccezione.

Ma chi sono i gruppi che si sono alternati lungo il percorso da Trento a Innsbruck?

Sul Treno della Musica con i Curly Frog and the Blus Bringers

I primi a rompere il ghiaccio sono stati i Curly Frog and The Blues Bringers. Il viaggio da Trento a Bolzano è letteralmente volato, a ritmo di bluegrass e blues. Cosa possiamo dire? Questi ragazzi sono semplicemente strepitosi. Lorenzo ha cercato di catturare l’atmosfera nei suoi scatti, ma come tutte le cose, avere avuto la fortuna di viverle in prima persona rimane un ricordo ed un emozione davvero uniche.

 

 

Sul Treno della Musica con i Orange Pouf

Ripartiamo da Bolzano, qualche nuovo passeggero si è aggiunto al convoglio. Stiamo per ascoltare il gruppo Orange Pouf, che con il loro inconfondibile stile jazz porteranno il viaggio su un’altra dimensione. Osservando Marco con il suo sassofono ci siamo davvero chiesti, ma come riesce a rimanere in equilibrio nonostante tutti gli scossoni del treno? Purtroppo nelle foto manca Stefano, alla tastiera. Abbiamo scambiato due parole con questi ragazzi, e vi diamo un consiglio, teneteli d’occhio perché siamo sicuri che in futuro si parlerà ancora di loro!

 

Sul Treno della Musica con i 2seedleft

Inutile dire che il tempo passa veloce e ci ritroviamo già al Brennero. Una piccola sosta per sgranchirsi le gambe, mettere il naso fuori dal treno e sentire l’aria frizzante e pungente: ci stiamo avvicinando alle montagne, qui l’inverno è già arrivato. Chissà cosa ci aspetta durante il prossimo tragitto.  Si preparano i 2seedsleft, un duo del Tirolo, dalla voce melodica, calma e rilassante. Il sottofondo ideale per un viaggio in treno, quando la mente si perde tra i propri pensieri e lo sguardo accarezza il paesaggio là fuori, che scorre veloce.

 

 

Ripartendo dal Brennero si sono aggiunti nel convoglio alcuni passeggeri austriaci. Appena saliti a bordo si sono resi conto di essere entrati in un viaggio decisamente alternativo, tutto è allestito perfettamente per riprodurre il palco di un concerto, con luci e impianto acustico annessi, ma in movimento. Tra risate e sguardi increduli proseguiamo, ormai manca solamente un’ora per arrivare a Innsbruck.

 

Uploadsounds in viaggio sul Treno della Musica
In viaggio sul Treno della Musica

 

Il Treno della Musica fa sosta a Innsbruck

Abbiamo circa 40 minuti per fare due passi nel centro di Innsbruck. Decidiamo di accelerare il passo e raggiungere i famosi Mercatini di Natale. Abbiamo trovato un’atmosfera magica, molte persone che brindavano con il Vin Brulè e chi invece si deliziava con vari dolcetti tipici. La nostra visita è stata davvero breve, ma è bastato un respiro in questa città per fare scattare in noi il desiderio del ritorno.

 

 

Corriamo verso il treno, tempo di salire a bordo ed iniziamo a ripercorrere la via verso casa. Durante il ritorno si alterneranno due gruppi, per primo The Lads,  di Bressanone e in chiusura i tanto attesi WTR di Bolzano.

Sul Treno della Musica con i The Lads

I The Lads sono gli attuali vincitori del concorso #uploadsounds del 2014 per l’Alto Adige. Cosa si sono aggiudicati? Un premio in denaro pari a € 1200 ed un ingaggio per partecipare al Full Tension Festival che si è tenuto a Bolzano a maggio di quest’anno. Il loro acoustic rock ci è proprio piaciuto e a questo link potete trovare il loro video della canzone “Zio Rocco (Party Rock Anthem)” 

 

 

Sul Treno della Musica con i WTR

Al ritmo delle parole dei WTR, gruppo Rap di Bolzano, siamo arrivati al capolinea del viaggio sul Treno della Musica. Il cambiamento è netto, passiamo dalle note melodiche dei gruppi che si sono esibiti fino ad ora al ritmo tagliente delle parole pronunciate da questi ragazzi.  Al link trovate il sito del gruppo su BandCamp e la possibilità di ascoltare alcune tracce.

Durante il viaggio, mentre Lorenzo scattava, sono riuscita a fare due chiacchiere con quasi tutti i membri dei vari gruppi. Cosa mi è rimasto impresso? Il desiderio di mettersi in gioco, di provare e riprovare per riuscire a raggiungere un obiettivo che ci si è prefissati. Nato un po’ per gioco, come piccola passione per dedicare il proprio tempo libero dopo la scuola, tutti questi ragazzi stanno riuscendo a trasformare una passione in qualcosa di indimenticabile. I nostri complimenti a tutti i gruppi che si sono alternati in treno, è stato un percorso diverso, originale e di qualità. L’organizzazione è stata la ciliegina sulla torta e per questo i nostri complimenti vanno anche a tutto lo staff di #Uploadsounds.

E ora?

Non vediamo l’ora di partire sul prossimo Treno della Musica e facciamo i nostri complimenti ai vincitori di  Uploadsound 2015/2016: Noirêve di Trento, produttrice di musica folk eletectronics; la Band Molly di Innsbruck che propongono musica Shoegaze e Dream Pop; e PERIN & Barbarossa che suonano l’harmonica e la chitarra in fingerstyle.

Avete mai partecipato ad un viaggio in musica come questo?

Vi piacerebbe se una carrozza sul treno fosse sempre allestita per ospitare una band durante il viaggio? Siete più viaggiatori da “tappi nelle orecchie” oppure preferite un dolce sottofondo musicale per rendere il viaggio più piacevole e ritmato?

Aspettiamo i vostri commenti!

  • author's avatar

    By: Laura e Lorenzo

    Eccoci! Una bancaria creativa con un’innata voglia di scrivere e viaggiare. Un insegnante della scuola superiore alla ricerca dell’inquadratura perfetta con la sua reflex. Innamorati del mondo, cerchiamo sempre di trovare quel posticino, poco conosciuto, che rende il viaggio ancora più autentico ed inusuale!

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

2 thoughts on “In Viaggio sul Treno della Musica con Uploadsounds

  1. gabriella ha detto:

    “Sono le passioni che muovono il mondo” e questi giovani ne sono un chiaro esempio, così come lo siete voi che, come loro, provate il “continuo desiderio di mettervi in gioco, di provare e riprovare per riuscire a raggiungere un obiettivo che ci si è prefissati”. C’è molto da imparare … almeno per quanto mi riguarda… È una modalità di vivere la vita attraverso la quale possiamo fare del bene a noi stessi e nello stesso tempo trasmettere qualcosa di bello agli altri!

  2. Laura e Lorenzo ha detto:

    Ciao Gabriella, attraverso il blog il nostro intento è proprio quello di trasmettere le emozioni che viviamo in viaggio. Pensiamo che attraverso una passione, che sia il viaggio, la musica ma anche il gioco degli scacchi,ci sia sempre qualcosa che valga la pena di essere condiviso. Poi quando incontriamo lettori come te ci sentiamo davvero soddisfatti!! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *