Ristoranti vegetariani a Tokyo
Da quando sono diventata vegetariana, ogni volta che parto per un nuovo viaggio mi chiedo se riuscirò a trovare ristoranti dove poter assaggiare piatti della cucina locale, ma senza carne pesce. Tre mesi fa sono tornata a Tokyo per la seconda volta e ammetto che è stato più facile trovare ristoranti dove poter assaggiare piatti del luogo, rivisti in chiave vegetariana o vegana. Per rendere più facile la ricerca di ristoranti per i vegetariani in partenza, ecco la lista dei locali che ho avuto modo di provare a Tokyo!

 

T’s Tan Tan – Tokyo Station

In questo locale, situato all’interno della Tokyo Station, ho assaggiato il mio primo ramen in versione vegetariana. Buonissimo! Propone menù da circa 1o00 Yen, che comprendono un piatto di ramen (vi suggerisco quello con il sesamo oro, spaziale!), il contorno con i ravioli Gyoza (leggeri e molto saporiti) oppure il tofu di riso con salsa di miso e l’acqua. Il design del locale è molto bello, anche se i tavolini sono un po’ piccoli e l’ho trovato sempre molto affollato. Il mio consiglio? Assolutamente da provare!

 

Ramen Vegetariano - T's Tan Tan Tokyo
Ramen Vegetariano – T’s Tan Tan Tokyo

 

Come raggiungere T’s Tan Tan a Tokyo Station?

Il locale si trova all’interno della stazione JR di Tokyo: per accedere, se non avete il JR Pass, dovrete acquistare un biglietto di accesso alla piattaforma centrale.

Indirizzo: Keiyo Street 1F, Tokyo Station, 1-9-1 Marunouchi, Chiyoda-ku Tokyo

Google Maps: http://bit.ly/tstantantokyo

 

Ristorante Tsuchiya a Shinjuku

In questo ristorante dovete fermarvi per assaggiare gli Okonomiyaki, un piatto tipico giapponese. Un mix di pastella e verdure cotte con il metodo chiamato teppanyaki (su una piastra rovente posizionata sul tavolo dove si è seduti) per cui si assaggiano le pietanze appena cotte sotto i nostri occhi. Il locale non è molto grande, circa 10 tavoli, ma vale la pena attendere qualche minuto per sedersi a pranzo o a cena. Oltre agli Okonomiyaki ho assaggiato i noodle sempre fritti al tavolo, con mix di verdure e germogli, il tutto annaffiato da salsa alla soia. Non li ho provati personalmente (ero decisamente piena!), ma un dolce tipico è il gelato sul rotolo di anko, preparato sulla piastra, ovviamente! Davvero ottimi piatti e una bellissima esperienza.

 

Okonomiyaki - piatto vegetariano a Tsuchiya Tokyo
Okonomiyaki – piatto vegetariano a Tsuchiya Tokyo

 

Come raggiungere Tsuchiya e assaggiare gli Okonomiyaki?

Si trova a due passi del Tokyo Metropolitan Government Office (consiglio di salire al 45° piano: la vista su Tokyo è fantastica, oltre che gratuita!) nel quartiere di Shinjuku.
Indirizzo: 5 Chome-5-6 Nishishinjuku, Shinjuku City, Tokyo, Giappone
Tsuchiya - Shinjuku Tokyo - Okonomiyaki
Tsuchiya – Shinjuku Tokyo

 

Ramen Vegetariano da Naritaya – Asakusa

Se vi trovate nella zona di Asakusa e volete fermarvi a mangiare, c’è un locale che a fianco al ramen tradizionale propone anche il ramen nella versione vegetariana. In questo caso, devo ammettere che come sapore non c’è paragone rispetto al ristorante T’s Tan Tan, decisamente più saporito e gustoso. In ogni caso, se dopo esservi persi tra i mille negozietti vicini al Tempio Senso-ji desiderate fare una pausa, potete sentirvi all’interno di un cartone giapponese, seduti su uno sgabello al bancone di fronte alla cucina a gustarvi il vostro ramen vegetariano dalla scodella.

 

Naritaya Ramen Vegetariano a Tokyo
Naritaya – Ramen Vegetariano a Tokyo

 

Come raggiungere Naritaya Halal Ramen Shop

Si trova nel quartiere di Asakusa, a due passi dal tempio Senso-ji.
Indirizzo: 2 Asakusa, Taito City, Tokyo 111-0032, Giappone

 

Ristorante Fujifuku ad Asakusa

Nella zona di Asakusa per una serata vegana alternativa consiglio di fermarvi da Fujifuku, un piccolo locale gestito da una signora gentilissima, che preparerà di fronte a voi diversi piatti vegani e vegetariani. Si possono scegliere diversi menù, quello da 6 portate (2.000 Yen) permette di assaggiare vari piatti rigorosamente veg oltre che tipici giapponesi. Cosa mi ha colpito? L’atmosfera intima e suggestiva, il piccolo chihuahua all’ingresso e la disponbilità della cuoca a spiegare i vari piatti in un mix di inglese-giapponese e gesti. Il cibo è buono, rispetto ad altri ristoranti un pochino più costoso, ma lo consiglio perchè questa esperienza di viaggio mi è rimasta impressa.

 

Fujifuku Asakusa Tokyo
Fujifuku Asakusa Tokyo

 

Come raggiungere Fujifuku

Indirizzo: Giappone, 〒111-0035 Tokyo, Taito City, Nishiasakusa, 2−2 1NATビル102
Si trova nel quartiere Nishiasakusa a 240 metri dalla fermata della Ginza Line – Tawaramachi Station.

 

Mangiare vegetariano in Giappone – ristoranti Indiani

Come ultimo consiglio, se siete vegetariani e non sapete dove fermarvi a mangiare a pranzo o a cena, ho spesso trovato la soluzione grazie ai numerosi ristoranti indiani che si trovano a Tokyo. Adoro la cucina indiana, e quando mi trovo all’estero mi piace assaggiare piatti che inevitabilmente sono preparati con ricette diverse rispetto a quelle dei ristoranti indiani in Italia.
Ad esempio, in Giappone in genere il pane nan viene servito in porzioni giganti e non a piccole fette, e ho particolarmente apprezzato il palak panir, mix di spinaci e formaggio. Da assaggiare il piatto malai kofta, polpette di formaggio e patate, e per iniziare al meglio ordinate il vegetable pakora, mix di verdure fritte in pastella di farina di ceci.
Conoscete altri locali vegetariani o con menù vegetariani? Aspetto i vostri commenti, così da provare nuovi locali al prossimo viaggio a Tokyo.
  • author's avatar

    By: Laura Fazzolari

    Bancaria e consulente di WebMarketing. Qui è dove racconto la mia più grande passione: viaggiare. Seguimi anche su www.socialwebcoach.com

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

4 thoughts on “Ristoranti vegetariani a Tokyo

  1. Sila ha detto:

    Brava Laura sei chiara e illuminante. Ormai i vegetariani sono sempre di più e una guida su dove mangiare è molto utile specie in un paese così bello e particolare.
    Un abbraccio

  2. Laura Fazzolari ha detto:

    Ciao Sila! Grazie per avermi scritto! Sono molto contenta che l’articolo ti sia piaciuto! Grazie per il feedback, sto pensando di pubblicare nuovi articoli dedicati proprio ai locali vegetariani, ho provato in prima persona che trovarli in alcune destinazioni non è facile! Spero di poterti essere utile in futuro! 🙂

  3. Gabriella ha detto:

    Che piacere ricominciare a leggere i tuoi racconti di viaggio, Laura! Anche in questo caso, come negli articoli precedenti che ho sempre letto con piacere e attenzione, si nota la tua grande passione per la cultura dei luoghi che visiti. Dalla descrizione di questi piatti giapponesi e dei locali che li propongono, emerge non solo il tuo entusiasmo nel conoscere e, perché no, assaporare con piacere questi cibi tipici, ma anche il desiderio di incontrare le persone del luogo! Sicuramente hai dato delle ottime indicazioni a chi vorrà sperimentare la cucina vegetariana a Tokyo!

  4. Laura Fazzolari ha detto:

    Ciao Gabriella! Grazie per il tuo commento, sono davvero felice! Il Giappone è una meta molto, molto interessante e da scoprire anche del punto di vista della cucina!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *