Angkor Wat

Nel pomeriggio siamo tornati ad Angkor Wat e finalmente siamo entrati nel Tempio Khmer per eccellenza, costruito in soli 40 anni dal Re Suryavaan II, facendo partire i lavori per la costruzione da entrambi i quattro lati per concludere il progetto il più velocemente possibile

Si pensa che questo sia un mausoleo per venerare il Re piuttosto che un tempio in quanto l’entrata è stata posta ad est e non ad ovest, come accade nei templi funerari

Rispetto agli altri templi visti fino ad adesso, colpisce per la maestosità e i bassorilievi interni che percorrono tutti i corridoi dei quattro lati del colonnato perimetrale

È stato particolarmente divertente rincorrere in questi lunghissimi corridoi un monaco solitario che si aggirava con la sua tunica arancione, rendendo l’atmosfera ancora più surreale e mistica

Angkor Wat monaco

 

 

 

 

 

 

  • author's avatar

    By: Laura e Lorenzo

    Eccoci! Una bancaria creativa con un’innata voglia di scrivere e viaggiare. Un insegnante della scuola superiore alla ricerca dell’inquadratura perfetta con la sua reflex. Innamorati del mondo, cerchiamo sempre di trovare quel posticino, poco conosciuto, che rende il viaggio ancora più autentico ed inusuale!

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *