My Global Welcome – Social network dedicato ai viaggiatori

Oggi accogliamo sul nostro blog Michaela Reichler-Baldini, Ceo e Founder del progetto My Global Welcome, start-up che punta a rivoluzionare il modo di viaggiare. Come? Grazie alla creazione di una piattaforma e un’applicazione capaci di aiutare chi ama viaggiare, per turismo o per affari, per brevi o lunghi periodi.

My Global Welcome viaggiointervista1. Benvenuta Michaela e grazie per questa intervista. Abbiamo visto dal video su MyGlobalWelcome che hai vissuto in prima persona uno spostamento, dalla Germania all’Italia. Questa esperienza ha influito sulla nascita di My Global Welcome?

Grazie a voi per questa opportunità di parlare di My Global Welcome. Assolutamente si, la nascita di My Global Welcome è frutto della mia esperienza diretta perché dopo il mio trasferimento dalla Germania all’Italia ho trovato due difficoltà: la lingua e un modo diverso di approcciare situazioni della vita quotidiana. Sarebbe stato davvero utile poter avere a disposizione uno strumento capace di mettermi in contatto con connazionali vicini a me, per risolvere le difficoltà che si incontrano lontano da casa, in un paese diverso dal proprio.

Un anno fa ho deciso di creare questa piattaforma, spinta dagli incontri con le persone che per vari motivi affrontavano le mie stesse difficoltà, come per esempio le donne che viaggiano da sole. La sfida più grande è stato il momento iniziale, quando ho dovuto trasformare la mia idea in un vero e proprio progetto, capace di generare reddito e basato sul lavoro di un team di professionisti al mio fianco nel portare avanti questa bellissima impresa.

In questo momento le difficoltà non mancano, è molto importante capire bene in quale direzione muoversi, soprattutto perchè il percorso non è segnato, ma anzi lo stiamo sviluppando strada facendo. Ho deciso di sviluppare questa idea perché questo è il mio progetto del cuore: sono convinta che abbiamo bisogno di un approccio più umano e di darci una mano a vicenda quando ci troviamo in difficoltà. Non è un caso la scelta del logo di My Global Welcome, una mano e un cuore sempre uniti.

My Global Welcome app2. E’ stata lanciata una campagna di raccolta fondi su Indiegogo, che ha ottenuto in un solo giorno circa l’80% dell’importo richiesto per fare partire il progetto. Ti aspettavi una risposta così forte ed immediata?

Abbiamo lavorato al lancio di questa campagna per circa 1 anno e una parte importante del lavoro di preparazione consisteva nel proporre il progetto a persone di diverse età e nazionalità per verificare come poteva essere accolto questo strumento. Sembra incredibile ma il riscontro che abbiamo avuto è stato positivo al 100%. Quindi in parte eravamo consapevoli di partire bene però non ci aspettavamo un risposta così forte dal mercato e ne siamo rimasta felicemente sorpresi.

3. Riguardo ai contenuti, cosa troveremo all’interno di My Global Welcome?

All’interno di My Global Welcome troverete strumenti utili e comodi per mettersi in contatto in modo semplice e diretto con i vostri connazionali che vivono all’estero, sia per una semplice informazione prima di un viaggio o un trasloco, sia per un appoggio e aiuto pratico all’estero.

My Global Welcome benvenuto

4. Sarà possibile per i viaggiatori stessi contribuire allo sviluppo del progetto, con la creazione di contenuti?

Si, soprattutto in questa prima fase di raccolta fondi che precede la creazione vera e propria del sito. Grazie alle idee e ai feedback dei viaggiatori possiamo conoscere le vere esigenze di chi utilizzerà l’app e quindi sviluppare il progetto su misura per renderlo davvero efficace. Mi preme sottolineare che My Global Welcome è un progetto nato proprio dalle persone, con lo scopo di poter aiutare viaggiatori o chi si sposta da un luogo all’altro, come noi.

My Global Welcome the travel revolution

5. Ammettiamo di essere davvero curiosi di poter provare My Global Welcome, quando sarà possibile poter testare una versione beta?

Sarà possibile testare la versione beta verso novembre di quest’anno. I primi paesi che vogliamo servire saranno quelli dell’Europa centrale, quindi di lingua italiana, tedesca e francese per poi espanderci in tutto il mondo.

My Global Welcome cuore

 

 

E voi cosa ne pensate di questa progetto dedicato a chi viaggia o si sposta da un paese ad un altro? Rivoluzionerà il nostro modo di vivere il viaggio?

Noi siamo sempre alla ricerca dell’incontro con nuove culture, realtà e persone che vivono davvero il luogo che si visita e non vediamo l’ora di poter provare questa app.

  • author's avatar

    By: Laura e Lorenzo

    Eccoci! Una bancaria creativa con un’innata voglia di scrivere e viaggiare. Un insegnante della scuola superiore alla ricerca dell’inquadratura perfetta con la sua reflex. Innamorati del mondo, cerchiamo sempre di trovare quel posticino, poco conosciuto, che rende il viaggio ancora più autentico ed inusuale!

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *