Tra un aeroporto e l’altro

Atterrati a Bangkok prima tappa obbligata il controllo passaporto

A differenza di altri posti dove sono stata qui il simpatico e sorridente poliziotto è dotato di una super telecamera che prende il meglio di chi arriva dopo circa venti ore di volo!!
Quindi click e via in pochi minuti si è schedati e usciamo con il nostro nuovo timbro sul passaporto.

Subito ci immergiamo nello stile di vita locale .. Troviamo il bus navetta per l’aeroporto di Chiang Rai (gratuito per chi ha prenotato il volo aereo dall’uscita n. 2 basta mostrare il biglieto aereo) e vediamo che il prossimo bus parte alle 13.30.. Ecco appunto noi siamo gli unici passeggeri.. Che succede? Con tranquillità si slitta alle 14 basta girare il cartello!

20140720-163741-59861399.jpg

  • author's avatar

    By: Laura e Lorenzo

    Eccoci! Una bancaria creativa con un’innata voglia di scrivere e viaggiare. Un insegnante della scuola superiore alla ricerca dell’inquadratura perfetta con la sua reflex. Innamorati del mondo, cerchiamo sempre di trovare quel posticino, poco conosciuto, che rende il viaggio ancora più autentico ed inusuale!

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *