Oggi siamo a Francoforte sul Meno!

Pronti ad uscire allo scoperto?
Si sale sul primo gradino della scala mobile e… Si esce dalla fermata della metropolitana più strana e dal design decisamente atipico!

Un vecchio vagone della metro spunta letteralmente dal terreno legandosi per sempre all’asfalto e ponendo vari dubbi sul motivo di un’installazione di questo tipo… Ma dove siamo finiti?

Ci troviamo a Francoforte sul Meno, (precisamente alla fermata della metropolita di Bockenheimer Warte) ridente cittadina tedesca conosciuta soprattutto per essere un grande centro economico e finanziario della Germania e non proprio una meta adatta a dei turisti… Ma noi ci vediamo viaggiatori e pensiamo che ovunque ci sia l’occasione per vivere ed apprezzare una cultura diversa dalla nostra!

Cosa vedere in solo 8 ore di tempo?

Siamo partiti da una fermata della metropolitana decisamente atipica per proseguire verso la Main Tower! Qui una salita sul tetto di questa modernissima torre è d’obbligo! In pochi secondi un ascensore pressurizzato porta al tetto dove è possibile ammirare il paesaggio circostante a 360 gradi!
Per chi soffre di vertigini probabilmente la vista finale non sarà proprio apprezzata … Ci si ritrova al 55esimo piano e ai propri piedi tutta la città con i suoi palazzi storici in contrasto con i grattacieli moderni.

Assolutamente da non perdere una rilassante passeggiata lungo il Meno, il fiume che attraversa la città e la rende ancora più interessante! La città è molto moderna e dal paesaggio simile a quello di città più lontane e sognate spesso, con i grattacieli super moderni illuminati.


museoLa nostra destinazione è la zona dei musei, in particolare modo vogliamo raggiungere lo Stadel Museum, dove si trovano varie collezioni di arte moderna e contemporanea.
Qui merita una visita l’installazione esterna, un prato disseminato di luci incastonate nel terreno che creano un effetto particolare sia per l’inclinazione del prato che per la presenza di queste luci omogenee e all’apparenza senza lampadine!
Per concludere questa giornata all’insegna delle camminate su e giù per la città siamo arrivati in Piazza Romerberg dove siamo stati accolti dalla sinfonia di un gruppo di musicisti che dal tetto della Chiesa di San Nicola rendevano l’atmosfera ancora più natalizia! Qui tra Glühwein (simile al nostro vin brûlé) boccali di birra e piatti tipici locali abbiamo trascorso la fine di questa giornata.

L’atmosfera natalizia, data dalla presenza dei Mercatini di Natale e dalle mille lucine che illuminano la città è davvero unica ed anche per questo consigliamo di visitare Francoforte durante il mese di dicembre.

  • author's avatar

    By: Laura e Lorenzo

    Eccoci! Una bancaria creativa con un’innata voglia di scrivere e viaggiare. Un insegnante della scuola superiore alla ricerca dell’inquadratura perfetta con la sua reflex. Innamorati del mondo, cerchiamo sempre di trovare quel posticino, poco conosciuto, che rende il viaggio ancora più autentico ed inusuale!

  • author's avatar

Fai viaggiare il nostro racconto..

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *